Accedi





Non ti sei ancora registrato?
Clicca qui per registrarti.

Non ricordi più la password?
Richiedine una nuova qui.

Navigazione

Utility del Viaggiatore

In Francia obbligo di guanti omologati CE dal 20 novembre

In Francia obbligo di guanti omologati CE dal 20 novembreOltralpe è entrata in vigore una modifica al codice della strada, approvata dal Comité interministériel de la sécurité routière il 2 ottobre 2015, che obbliga i motociclisti a indossare guanti certificati CE. Multe di 68 euro e un punto della patente per i trasgressori.

Per chi viaggia su due ruote la sicurezza passiva riveste una grande importanza, e l’abbigliamento ha un ruolo centrale anche se non tutti i motociclisti dimostrano di saperlo. Giacca con paraschiena, stivali, guanti... indossando abbigliamento tecnico la sicurezza, statistiche alla mano, aumenta considerevolmente. Uno degli indumenti più sottovalutati sono i guanti: le mani sono le prime a toccare terra quando si cade, non a caso secondo l’istituto francese TNS Sofres, il 20% delle vittime di incidenti stradali con la moto riportano gravi ferite alle mani. In Francia hanno quindi deciso di correre ai ripari, rendendoli obbligatori sia per il pilota sia per il passeggero. Così, dal prossimo 20 novembre, i motociclisti d’Oltralpe (ma anche gli italiani che passano il confine) dovranno obbligatoriamente indossare e far indossare al passeggero guanti certificati CE. Chi non lo farà incapperà nei rigori della legge, che tradotto in euro significa 68 euro di multa (ma se si paga entro 15 giorni la multa scende a 45 euro) a cui si aggiunge un punto in meno sulla patente. La decisione era stata presa dal Comité interministériel de la sécurité routière il 2 ottobre 2015 e ora diventa operativa. L'Italia seguirà la decisione presa dai cugini d'Oltralpe?
Fonte by In Sella.it